Le ricette del Carnevale, i “Fiocchetti”

Una ricetta semplice e facile da realizzare, ma sempre gustosa…

Noi li chiamiamo fiocchetti ma sono conosciuti come chiacchiere, frappe o bugie.

Ma sapete che la storia risale all’epoca Romana? Quel tempo venivano chiamati frictilia, ed erano realizzati con solo farina e uova, fritti poi nel grasso del maiale.

Oggi qualche ingrediente è stato modificato, scopriamoli insieme alla loro ricetta!

  • 300 g farina
  • 3 uova
  • 200 g zucchero
  • 1 bustina di vaniglia
  • mezza bustina lievito
  • zucchero a velo q.b.
  • olio di semi – per friggere, q.b.

Preparazione…

Disponete su una superficie piana la farina e le uova con lo zucchero, il lievito e la vaniglia e lavorateli a fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Stendete l’impasto con il matterello fino ad ottenere una sfoglia sottile di qualche mm.

A questo punto tagliate la sfoglia in piccoli rettangoli e stringeteli nella parte centrale per ottenere la forma di un fiocco.

Friggeteli in olio ben caldo, fino alla doratura. Serviteli con l’aggiunta dello zucchero a velo.

Buon Carnevale! 🙂